Boiron Schweiz

Ricerca e Sviluppo

La ricerca al centro del progetto Boiron
Da sempre, i Laboratori Boiron hanno fatto dell’innovazione una priorità del Gruppo.

Questo approccio avviato dal Gruppo permette di consolidare la valutazione dell’efficacia terapeutica dei farmaci già sperimentati nella pratica, grazie alla ricerca clinica. Mostra inoltre il benefico apporto di un approccio personalizzato del paziente. Numerosi studi hanno mostrato l’esistenza di una farmacologia specifica delle dosi infinitesimali. Questi stessi studi pongono inoltre l’accento sull’attività delle diluzioni omeopatiche e permettono di progredire nel campo della conoscenza del loro meccanismo d’azione.


"I programmi di ricerca del Gruppo si articolano attorno a quattro grandi angoli di attacco:

  • consolidare la valutazione dell’efficacia dei nostri farmaci, già provata nella pratica;
  • mettere a punto nuovi farmaci e fare dei test sui farmaci esistenti per quanto concerne nuovi settori terapeutici;
  • dimostrare l’interesse sanitario pubblico delle terapie omeopatiche;
  • comprendere meglio i meccanismi d’azione delle diluzioni elevate.

Questi programmi vedono il contributo di staff di ricercatori universitari e di medici curanti di numerose nazioni. Danno un nuovo impulso all’omeopatia e modellano il suo aspetto futuro, confermando la fondatezza del nostro impegno a contribuire all’emergenza di una terapeutica più rispettosa, sul lungo termine, dell’individuo e del suo ambiente".

Gilles Chaufferin, Vicedirettore generale delegato, responsabile della Ricerca

Le cifre chiave della ricerca
  • 6,5 milioni di euro investiti nel 2008
  • 85 progetti avviati
  • 1,4% del fatturato
  • Un Dipartimento Ricerca composto da 15 persone