Boiron Schweiz

Stodal

Si tratta di un farmaco. Chiedi l’opinione del tuo medico e leggi il foglietto illustrativo.
Lista D.

 

Stodal®

Farmaco Omeopatico

Quali sono le confezioni disponibili sul mercato?

Flacone da 200 ml.


Quando utilizzare Stodal® sciroppo?

Secondo la concezione omeopatica, Stodal® sciroppo può essere usato in caso di tosse.


Come usare Stodal® sciroppo?

Salvo prescrizioni contrarie del medico:

Adulti: 1 misurino di 15 ml, 3-5 volte al giorno.
Bambini di età superiore ai 2 anni: 1 misurino di 5 ml, 3-5 volte al giorno.
Nel caso in cui si stimi che l'efficacia del farmaco sia troppo debole o, al contrario, troppo forte, consultare il proprio medico o farmacista.

Che cosa contiene Stodal® sciroppo?

Bryonia cretica 3 CH, Cephaelis ipecacuanha 3 CH, Dactylopius coccus 3 CH, Drosera TM, Euspongia officinalis 3 CH, Kalii stibyli tartras 6 CH, Lobaria pulmonaria 3 CH, Pulsatilla pratensis 6 CH, Rumex crispus 6 CH (950 mg di ogni ingrediente per 100 g di sciroppo).
Questo preparato contiene inoltre eccipienti: saccarosio (6 g/10 g), acqua, colorante E150 (caramello), conservante E210 (acido benzoico) e alcool (0,3% V/V).


Di cosa occorre tener conto oltre al trattamento?

Se il tuo medico ti ha prescritto altri farmaci, chiedi a lui, o al tuo farmacista, se Stodal® sciroppo può essere assunto simultaneamente.

Nei bambini di età inferiore ai 2 anni, le cause della tosse devono essere oggetto di ricerca medica. Ecco perché Stodal® sciroppo non deve essere somministrato ai bambini di età inferiore ai 2 anni senza consulto medico.

Se la tosse persiste più di 7 giorni, è necessario consultare un medico o un farmacista.

Le persone che soffrono di diabete devono tener conto del fatto che 10 g di Stodal® sciroppo contengono 6 g circa di saccarosio.


Quando Stodal® sciroppo non deve essere usato o solamente con prudenza?

Stodal® sciroppo non deve essere usato in caso d’ipersensibilità a uno dei suoi ingredienti (in particolare al conservante E210) o di difficoltà respiratorie (ad es. accessi acuti d’asma bronchiale).

Informa il tuo medico o il tuo farmacista se soffri di altre malattie e/o allergie oppure se stai già assumendo altri farmaci in uso interno o esterno (anche in caso di automedicazione!).


Stodal® sciroppo può essere assunto durante la gravidanza o l’allattamento?

In base alle esperienze fatte finora, non sono noti rischi per il bambino se il farmaco è usato in modo appropriato. Tuttavia, non è ancora stato realizzato alcuno studio scientifico sistematico.
Per misura precauzionale, dovresti rinunciare, nella misura del possibile, ad assumere farmaci durante la gravidanza e l’allattamento o chiedere consiglio al tuo medico o farmacista.


Quali effetti collaterali può provocare Stodal® sciroppo?

L'utilizzo appropriato del farmaco non ha provocato finora nessun effetto secondario comprovato. Se noti effetti secondari, informane subito il tuo medico o farmacista. L’assunzione di farmaci omeopatici può aggravare momentaneamente i disturbi (aggravamento iniziale). Se tale aggravamento dovesse persistere, è necessario interrompere l'assunzione di Stodal® sciroppo e informarne il tuo medico o farmacista.


Di che altro occorre tener conto?

Una dose di 10 g di sciroppo contiene 6 g circa di saccarosio (zucchero).
Il farmaco non deve essere utilizzato oltre la data indicata dopo la menzione "EXP" sull’imballaggio.
Tenere lontano dalla portata dei bambini.
Conservare a temperatura ambiente (15-25°C).
Per ulteriori informazioni, consultare il proprio medico o farmacista.


Numero dell'omologazione

56731 (Swissmedic).


Titolare dell’omologazione

Boiron SA, CH - 1228 Plan-les-Ouates.


Fabbricante

BOIRON SA – Francia.




Fonte: